Cathedral

 

image

“La più forte impressione della nostra prima giovinezza, – avevamo sette anni, – quella di cui conserviamo ancora un vivido ricordo, fu l’emozione che provocò nel nostro animo di bambino la vista d’una cattedrale gotica. Ne fummo subito sopraffatti, estasiati, colmi d’ammirazione, incapaci di sottrarci al fascino del meraviglioso, alla magia dello splendido, dell’immenso, del vertiginoso, che sprigionava quest’opera più divina che umana.
Da allora la visione si è trasformata, l’emozione resta. Se l’abitudine ha mutato il turbamento improvviso del primo incontro, non abbiamo mai potuto liberarci da una specie d’incanto di fronte a quei bei libri di immagini innalzati sui nostri sagrati, che estendono sino al cielo le loro pagine scolpite nella pietra” (Il mistero delle cattedrali, Fulcanelli, nella trad. di Paolo Lucarelli)

image

 

“Se il raccoglimento sotto la luce spettrale e policroma delle alte vetrate, e il silenzio, invitano alla preghiera e predispongono alla meditazione, d’altra parte l’apparato, la struttura, l’ornamentazione emanano e riflettono, nella loro straordinaria potenza sensazioni meno edificanti, uno spirito più laico e, ammettiamolo, quasi pagano.
Vi si possono distinguere, oltre all’ardente ispirazione nata da una fede robusta, le mille preoccupazioni della grande anima popolare, la affermazione della sua coscienza, della sua propria volontà, l’immagine del suo pensiero, complesso, astratto, essenziale, sovrano” (Il mistero delle cattedrali, Fulcanelli, nella trad. di Paolo Lucarelli)

image

Ma le Cattedrali sono anche la memoria storica del sangue dell’anima….

“Troppe persone hanno mentito in nome di Cristo
Così tante persone sono morte nel nome di Cristo…” (Cathedral di Crosby, Stills e Nash)

image

Immagini: Cattedrale di Winchester e altare (cattedrale della Santissima Trinità, dei Santi Pietro e Paolo e di San Swithun); Cattedrale di Notre-Dame di Parigi e simboli alchemici dello stilobate della facciata

 

 

Annunci